Chiesa dell'Addolorata

La chiesa edificata nel 1691 e dedicata alla Madonna del Fulmine. In seguito, affidata alla confraternita della Madonna dei Sette Dolori, fu consacrata alla Addolorata nel 1770.

La chiesa prima conosciuta come chiesa della madonna del Fulmine e risalente al 1691, fu consacrata alla madonna Addolorata, quando vi si trasferì la numerosa confraternita della Madonna dei Sette Dolori nel 1770. La pianta rettangolare fu trasformata in circolare e l’ingresso si aprì sulla piazzetta dell’Addolorata. I lavori, affidati a Pietro Russo, durarono fino al 1790.

La chiesa prima conosciuta come chiesa della madonna del Fulmine e risalente al 1691, fu consacrata alla madonna Addolorata, quando vi si trasferì la numerosa confraternita della Madonna dei Sette Dolori nel 1770.
La pianta rettangolare fu trasformata in circolare e l’ingresso si aprì sulla piazzetta dell’Addolorata. I lavori, affidati a Pietro Russo, durarono fino al 1790. La statua lignea della Madonna Addolorata fu scolpita da un ignoto ufficiale insieme al sacerdote Donato che la dipinse e la vestì con abiti di cartapesta. Il manto in seta ed oro le fu posto sulle spalle a fine ‘800 quando il culto era divenuto ormai popolare su tutte le contrade della cittadina. Oggi la Statua della Madonna Addolorata, viene portata in processione, insieme al Cristo morto nel venerdì santo di Pasqua, seguita da un gran numero di fedeli.

POSIZIONE SULLA MAPPA:

Cosa vedere

PARCHI E RISERVE, CHIESE E MONUMENTI, PAESI E PAESAGGI