Castelvetrano

Il parco archeologico più grande Mediterraneo

Castelvetrano ha un interessante centro storico in cui è piacevole passeggiare tra pregevoli chiese, palazzi nobiliari (tra cui palazzo Pignatelli) e il sistema delle piazze. Merita una visita il Museo Civico che ospita la preziosa statua bronzea dell'Efebo di Selinunte, importante colonia greca, poco distante, sede di incontro e scontro tra Greci e Fenici.

Castelvetrano ha un interessante centro storico in cui è piacevole passeggiare tra pregevoli chiese, palazzi nobiliari (tra cui palazzo Pignatelli) e il sistema delle piazze. Merita una visita il Museo Civico che ospita la preziosa statua bronzea dell'Efebo di Selinunte, importante colonia greca, poco distante, sede di incontro e scontro tra Greci e Fenici. Qui, le vestigia dell'antichità (templi, acropoli e santuari) si fondono con il paesaggio circostante nello scenario unico del più grande parco archeologico del Mediterraneo. Castelvetrano è anche una tappa enogastronomica imperdibile: vi si producono un caratteristico “pane nero” e rigogliosi crescono gli olivi della Nocellara del Belice, particolare varietà succosa e poco acida. Non vanno dimenticate infine altre tre perle assai prossime: la sabbiosa Riserva Naturale Orientata Foce del Belice e Dune limitrofe , la deliziosa chiesetta normanna della Trinità di Delia e il complesso archeologico e naturalistico del Castello della pietra.

POSIZIONE SULLA MAPPA: