Chiesa Madre - Castellammare del Golfo

Costruita nel XVI secolo, a più riprese rimaneggiata, assume l'attuale aspetto tra gli anni 1726-1736 con la facciata di Giuseppe Mariani.

Costruita nel XVI secolo, a più riprese rimaneggiata, assume l'attuale aspetto tra gli anni 1726-1736 con la facciata di Giuseppe Mariani. L'interno, preceduto da un vestibolo con organo, ha tre navate, e volta ornata da affreschi di Giuseppe Tresca (1768).

Costruita nel XVI secolo, a più riprese rimaneggiata, assume l'attuale aspetto tra gli anni 1726-1736 con la facciata di Giuseppe Mariani. L'interno, preceduto da un vestibolo con organo, ha tre navate, e volta ornata da affreschi di Giuseppe Tresca (1768). E' dedicata alla Madonna del Soccorso, patrona di Castellammare, la cui statua in maiolica del 1599 si ammira nella cappella a sinistra dell'altare maggiore. Sia nella chiesa che in sagrestia si conservano affreschi di Domenico La Bruna (1738), provenienti dalla chiesa del castello di Inici. Degna di nota la Crocefissione (1650) di Orazio Ferraro.

POSIZIONE SULLA MAPPA:

Cosa vedere

PARCHI E RISERVE, CHIESE E MONUMENTI, PAESI E PAESAGGI